Dolcetti: “Pato domani con noi è importante, sia per lui che per i ragazzi”

Aldo Dolcetti e Massimiliano Allegri: due allenatori in continua sinergia. E’ questa la sensazione che si percepisce per i corridoi di Milanello quando domani, in occasione dell’amichevole della Primavera con la Pro Vercelli a causa della sosta del campionato, la seconda squadra del Milan schiererà tra le proprie file Alexandre Pato, per cercare di mettergli minuti nelle gambe in vista del ritorno all’attività dal rientro per le Nazionali fra due settimane. Il tecnico della Primavera rossonera si è detto entuasiasta della collaborazione fra prima squadra e Primavera: “La presenza di Pato fa parte di una sinergia ovvia fra Prima squadra e Primavera – ha dichiarato ad acmilan.com -. E’ da due ani che questo accade, è la logica conseguenza di una collaborazione”.

“Amichevoli del genere, -continua il mister-, sono importanti per i campioni che hanno bisogno di giocare e per i nostri ragazzi che hanno la possibilità di imparare qualcosa giocando al loro fianco”. Dolcetti ha voluto spiegare le circostanze dell’esigenza di fare una partita nella giornata di riposo del campionato Primavera per loe convocazioni delle Nazionali giovanili: “Non abbiamo il turno di Campionato e non volevamo perdere il ritmo-partita. Giochiamo, perchè serve a noi per recuperare qualche atleta reduce da infortunio e serve anche alla Prima squadra”.

Una partita importante per la squadra, che avrà l’opportunità di poter giocare con grandi campioni del calibro di Pato, e dei rossoneri che scenderanno in un gruppo che quest’anno può togliersi parecchie soddisfazioni. Per i ragazzi, la parola d’ordine sarà mettersi in mostra. Per il Papero, l’obbiettivo è tornare al gol. E perchè non partire dal match di domani?

(Fonte: acmilan.com)

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy