Ely, ritorno alla base dietro l’angolo

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Il ritorno di Rodrigo Ely al Milan costituisce una certezza. Il centrale di difesa classe 1993, aggregato alla Primavera rossonera nel 2010, ora in prestito alla Reggina e assistito da un manager del calibro di Mino Raiola, è diventato uno dei pilastri della squadra di Dionigi.

Nel Mezzogiorno, oltre ad avere messo a segno un gol su calcio di punizione, il ragazzo sta sfoggiando con regolarità le proprie doti: potenza, personalità, capacità di imporsi nel gioco aereo e di avviare l’azione. E nonostante l’età, dall’alto dei suoi 188 cm per 83 kg, dispone di un fisico che già ha completato la fase di sviluppo. Ecco allora che, come riporta anche Sportmediaset, la dirigenza rossonera si è decisa: Rodrigo, quando il prestito con la compagine del Granillo sarà scaduto, ricomparirà a Milanello e verrà aggregato alla prima squadra. Garantito.

Tale scenario si verificherà con ogni probabilità a giugno, quando i vertici di Via Turati avranno il compito di ringiovanire l’organico e rimpiazzare gli effettivi che più avranno deluso durante la stagione in corso, difensori inclusi. A meno che, durante il mese di gennaio, la retroguardia non venga colpita da un’epidemia o non convinca nemmeno in minima parte…

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook