Dall’Argentina salgono le quotazioni di Mugni

Vent’anni, argentino, considerato in patria l’erede di Riquelme. E’ Lucas Mugni l’ultimo nome finito sul taccuino “verde” di Adriano Galliani. Verde come la linea che sta seguendo il Milan per ringiovanire la rosa e scommettere sui talenti del futuro.

Mugni è un trequartista, con passaporto spagnolo, in forza al Colon, una delle rivelazioni del campionato argentino. Secondo quanto riferisce Olè, un emissario del club di via Turati è andato a seguire da vicino le prestazioni del gioiellino nella gara contro il Racing. L’affare potrebbe concludersi anche abbastanza agevolmente, ma ci vogliono almeno 6 milioni di euro da sborsare per il cartellino.

Sembra anche che lo stesso Mugni, autore fino di 4 reti in 12 gare, avrebbe espresso il suo gradimento di fronte all’ipotesi di diventare un giocatore del Milan. A cullare il talento ci ha pensato Nestor Sensini, vecchia conoscenza del calcio italiano. Ma anche Gabriel Omar Batistuta sembra essere uno dei primi fan di Mugni. La concorrenza spagnola sembra già superata, visto che il Colon avrebbe rispedito al mittente alcune offerte pervenute dalla Liga, ritenendole inadeguate.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy