La politica di Maroni: “Milan come il Pdl: serve una rifondazione. E sulla Serie B…”

Sul momento del Milan ogni parere è ben accetto, dai mondi più svariati e lontani, come quello della politica, arrivano le dichiarazioni di Roberto Maroni, segretario della Lega Nord e tifoso rossonero convinto (presente a diverse conferenze stampa con Berlusconi a Milanello) che, ne “La politica nel pallone” di Gr Parlamento, non ha nascosto la sua preoccupazione.

Il Milan è come il centrodestra: entrambi vanno rifondati. Sono preoccupato per il Milan, ha già avuto uno due retrocessioni e non c’è 2 senza 3… Bisogna avere il coraggio di ammettere che è finito un ciclo. Così come il centrodestra ha avuto un passato glorioso da difendere, ma serve un progetto”.

Laconico e pessimista, Maroni non crede molto nel nuovo Milan. Specchiandosi forse troppo, come l’”amico” Presidente, nel passato senza idee precise per il futuro. Ma la Serie B è davvero un’esagerazione, nonostante i palesi problemi, interni e non, di questa squadra.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy