Malaga-Milan, curiosità in cifre

Primo confronto ufficiale tra Malaga e Milan squadre in Spagna e prima volta che la squadra di casa affronta in casa un club italiano nelle Eurocoppe. Il Milan è alla 23/a trasferta ufficiale in Spagna nelle classiche coppe europee e finora ha un bilancio di 4 successi, 6 pareggi e 12 sconfitte. Il Malaga è imbattuto in euro-gare interne: lo score dei dieci confronti ufficiali finora disputati dagli spagnoli è stato di 7 successi e 3 pareggi. L’ultimo gol ufficiale subito in casa dal Malaga nelle coppe europee risale al 31 ottobre 2003 quando, in coppa Uefa, si impose per 2-1 contro l’Amica Wronki. L’autore del gol polacco fu Jikia al 2′: da allora si contano i restanti 88′ di quel match, più le successive 5 intere partite disputate, per un totale di 538′ di inviolabilità casalinga.

L’ultimo gol ufficiale subito in assoluto dal Malaga nelle coppe europee risale al 20 marzo 2003 quando, in coppa Uefa, fu sconfitto per 0-1 dopo i tempi supplementari in casa del Boavista. L’autore del gol portoghese fu Luiz Claudio all’83’: da allora si contano i restanti 37′ di quel match, più le successive 4 intere partite della Champions League in corso, contro Panathinaikos (vittoria interna per 2-0, pareggio esterno per 0-0), Zenit San Pietroburgo ed Anderlecht (doppio 3-0, rispettivamente in casa ed in trasferta), per un totale di 397′ di inviolabilità assoluta. Quella del Boavista è per altro la sola rete incassata dagli spagnoli nelle ultime 8 euro-gare disputate in assoluto.

Massimiliano Allegri affronta per la settima volta una rivale spagnola in gare ufficiali, sempre alla guida del Milan, e finora non ha mai vinto: score di 3 pareggi e 3 successi iberici. Il Milan gioca per la quinta volta nella propria storia in data 24 ottobre nelle classiche coppe europee e finora non ha mai perduto: score di 2 successi (entrambi in Champions League: nel 2000, 2-0 in casa del Besiktas e nel 2007, 4-1 interno contro lo Shakhtar Donetsk) e 2 pareggi (doppio 0-0 casalingo nel 1973 contro il Rapid Vienna, in coppa delle Coppe e nel 1990 contro il Bruges, in coppa dei Campioni). Dirige il portoghese Proenca, classe 1970, internazionale dal 2003.

Il Malaga è all’esordio con il fischietto portoghese, che ha invece quattro precedenti con club iberici nelle classiche eurocoppe, con bilancio – a loro favore – di 2 successi, 1 pareggio ed 1 sconfitta. Il Milan conta 2 precedenti con Proenca: il bilancio è di 1 pareggio (1-1 a Zurigo nella Champions League 2009/10) ed 1 sconfitta (0-2 a Madrid nella Champions League 2010/11). Compresi i precedenti con i rossoneri, sono 7 gli incroci tra Proenca e club italiani nelle eurocoppe, con bilancio – a nostro favore – di 3 vittorie, 3 pareggi ed 1 sconfitta.

(Fonte: Football Data)

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy