Maldini: “Sbagliato pensare ad una stagione per forza negativa”

Da quando ha smesso di giocare raramente si è lasciato andare a dichiarazioni sul Milan. Oggi, però, Paolo Maldini, da vecchio cuore di capitano, sente l’esigenza di far arrivare il suo sostegno alla squadra. Anche se, al momento, non si intravedono ruoli particolari per lui nello staff tecnico o dirigenziale.

Il Milan deve necessariamente fissarsi degli obiettivi. Non credo sia giusto pensare a una stagione per forza negativa”, ha dichiarato Maldini in un’intervista durante la quale ha indicato Juventus e Napoli come squadre più accreditate per lo scudetto. “La Juventus a mio avviso resta la favorita, ma il Napoli quest’anno ha una grande occasione – ha specificato l’ex terzino rossonero -. Per il Milan recuperare punti a queste due squadre è davvero duro. Ma l’idea giusta è quella di arrivare più in alto possibile“.

Poi si è parlato di Nazionale e, in particolare, di Mario Balotelli: “Su di lui c’è un’attenzione incredibile e non credo gli abbia giovato. Nel gruppo Milan e in Nazionale i giocatori più giovani e meno esperti venivano trascinati da noi in tutto e per tutto“.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy