SM ESCLUSIVO – C. Vigorelli (Agente Fifa): “Occhio alla qualità del Malaga. Isco? Uno da Milan”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Agente di mercato, nonché massimo esperto di calcio spagnolo. Claudio Vigorelli segue settimanalmente la Liga per capirne l’evoluzione in chiave di mercato e, soprattutto, per approfondire le prestazioni di alcuni suoi assistiti. E’ stato lui, tra l’altro, uno degli attori in campo la scorsa estate nell’ambito della trattativa per portare Lassana Diarra al Milan. Oggi, in esclusiva con SpazioMilan.it, il manager analizza il Malaga, prossimo avversario dei rossoneri in Champions League.

E’ una realtà concreta o artefatta?
Ritengo che sia concreta, visti i risultati che sta ottenendo. Il Malaga è terzo in campionato e a punteggio pieno in Champions, un ottimo avvio di stagione”.

Chi c’è da tenere d’occhio?
Su tutti Isco, che diventerà un pezzo pregiato del mercato. Lo segue da un paio d’anni e mi ha sempre impressionato”.

Sarebbe adatto per la Serie A e per il Milan?
E’ presto per parlare di trattative, ma è un giocatore che vedrei benissimo in Italia, senza alcuna fatica”.

Che gara ti aspetti in Champions tra Milan e Malaga?
Mi aspetto un grande Milan come quello visto a San Pietroburgo contro lo Zenit. Il Malaga è una squadra ben organizzata, di cui all’inizio non si capiva bene l’intenzione della proprietà. E’ un bel team, ricco di qualità e ben allenato”.

Quali sono gli aspetti da tenere in maggiore considerazione?
Le accelerazioni e la qualità di alcuni giocatori, Isco su tutti, possono fare la differenza”.

Com’è la Liga del 2012 rispetto alla Serie A?
A parte Barcellona e Real Madrid, credo che ci sia un livellamento tra i due campionati. Non ci sono più squadroni outsider come Valencia, Villareal, Siviglia che possono insidiare la leadership di Barca e Real”.

Da esperto di mercato, come opererà il Milan a gennaio?
Il problema ora è di contenere le uscite, perché non ci sono sufficienti ricavi. Il Milan tornerà ad acquistare perché per tradizione dovrà rimanere nel salotto delle grandi squadre europee. I tifosi rossoneri non si aspettino colpi da 30-40 milioni l’uno”.

Rimanendo in Spagna, si parla molto di Guardiola come candidato alla panchina del Milan. Ipotesi percorribile?
Tutto è possibile, ma resta il dubbio sulla squadra che gli metterebbero a disposizione. Personalmente sono convinto che lui aspetti prima qualche proposta dalla Premier League”.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook