SM ESCLUSIVO – Galliani: “Nani? Per ora non ne parliamo, il mercato apre a gennaio. Sul ritorno di Ibra…”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

A margine dell’incontro tra le delegazioni di Italia e Danimarca nella sala Alessi di Palazzo Marino, sede del Comune di Milano, alla presenza del Sindaco Giuliano Pisapia e dell’assessore allo Sport, Chiara Bisconti, l’amministratore delegato del Milan Adriano Galliani ha commentato in esclusiva per SpazioMilan gli ultimi rumors di mercato sui rossoneri: dal presunto arrivo di un difensore a gennaio alla suggestione Nani lanciata da Gazzetta, fino all’eventualmente clamoroso ritorno di Ibrahimovic.

Oggi è una giornata importante Dottore, l’abbiamo vista parlare fitto col sindaco di Milano Pisapia (interista, ndr): non vorrà mica fargli cambiare bandiera?
No (ride), è un po’ difficile perché la fede del sindaco è assolutamente interista… Stavamo parlando dello stadio, di un po’ di cose a riguardo visto che il padrone di casa dello stadio San Siro è il Comune di Milano“.

Lei “fuori stagione” non è solito parlare di mercato e lo sappiamo, ma qualche giorno fa Ariedo Braida ha confermato che ‘Nkoulou è un obiettivo rossonero. Confermiamo anche oggi che arriverà un difensore a gennaio?
Non confermo assolutamente niente, il mercato apre a gennaio: adesso dobbiamo far bene con questi giocatori poi vedremo con l’anno nuovo che cosa fare, se sarà il caso di intervenire o meno. Per ora non portiamoci avanti, siamo in ottobre: pensiamo alle partite di campionato e di Champions che ci aspettano“.

Quindi non parliamo neanche di Nani, l’argomento del giorno?
No, per ora non parliamo nemmeno di Nani…“.

E allora che dire dei bookmakers che danno il ritorno di Ibrahimovic a 5.50, una quota tutto sommato non altissima? Come Lei ci insegna, certi amori…
Questa volta niente “Certi amori…”, credo sarebbe ovviamente una soluzione suggestiva ma, al momento, impraticabile“.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook