SM PHOTOLIVE – Audi Day dall’autodromo di Monza, Galliani: “Non c’è più bisogno di vendere”, Allegri: “Pato sabato? Vediamo…”

Dalla nostra inviata all’autodromo di Monza, Alice Zanelli


***
La squadra rossonera è all’autodromo di Monza. E’ il giorno della consegna delle Audi ad Adriano Galliani, allo Staff tecnico e ai giocatori di Prima squadra. Il Milan è arrivato in pullman poco dopo le 15.00 di oggi, all’autodromo di Monza. Unici esentati dal gruppo, Kevin Prince Boateng e Antonio Nocerino che hanno raggiunto la celeberrima pista monzese a bordo di due Audi, per via di due iniziative speciali, una in lingua tedesca e una in lingua italiana. Ad attendere tutti i giocatori, i vertici di Milan e Audi che hanno rinfrescato e celebrato, alla presenza di Infront Italy, una prestigiosissima collaborazione. Dopo la foto squadra in posa questa mattina a Milanello prima dell’allenamento, i giocatori hanno ascoltato i discorsi di Adriano Galliani e di Michael Frisch, direttore di Audi Italia.

LA GIORNATA IN PILLOLE

17.08 – (ANSA) Il Milan ha chiuso la stagione delle grandi cessioni. “Le cessioni di questa estate erano dovute al monte ingaggi ma ora basta, non c’é più bisogno di vendere“, ha spiegato l’ad rossonero Adriano Galliani anticipando che “il prossimo bilancio sarà sostanzialmente in pareggio“. “Questo è possibile anche grazie agli sponsor come Audi, che ha investito molti più soldi nel biennio 2012-14 – ha aggiunto Galliani – la proprietà ha deciso che il Milan deve mantenersi con i propri ricavi“. E quelli derivanti dallo stadio sono un capitolo preoccupante. “Fino al 2016 noi e l’Inter giocheremo a San Siro, che va migliorato. Il Real – ha continuato – ha 200 skybox allo stadio da cui incassa 60 milioni di euro. Ma se si potesse trasferire i Santiago Bernabeu a Milano non arriveremmo mai ai 150 milioni di euro che ricava il Real dal suo stadio“. Impressionato dai troppi posto vuoti a San Siro in questa stagione e anche in occasione della partita della Nazionale, Galliani è convinto che “dietro ci sia un motivo economico: in Italia ci sono gli stipendi più bassi, forse bisogna abbattere il costo dei biglietti e stiamo pensando di farlo l’anno prossimo almeno per il primo anello“.

17.00 – Vince Giampaolo Pazzini la gara di velocità.

16.54 – Allegri su Pato: “Se gioca sabato? Vediamo…“.

16.47 – Galliani su Mastour: “Piano con lui, è un buon elemento, ma non bisogna fargli montare la testa…”.

16.24 – Le parole di Daniele Bonera: “Dopo le partenze dell’estate c’è bisogno di più responsabilità da parte di tutti. Questo però è un gruppo nuovo che deve crescere, la pressione visto il momento è comprensibile che aumenti ma la squadra è viva. Con 7 punti in classifica non andiamo lontano, è chiaro che abbiamo commesso degli errori in campo: dovevamo fare meglio. Il derby l’abbiamo perso perché puniti dagli episodi, in quell’occasione abbiamo disputato un grande primo tempo, come con il Parma, ma poi un incertezza ci ha penalizzato. Calci piazzati? Sono sicuramente un problema ma ci stiamo lavorando, a volte soffriamo troppo l’avversario fisicamente. Adesso ci siamo concentrati sulla difesa a zona. Più moduli e soluzioni di gioco si hanno meglio è. Pato? Può essere l’arma in più, perché dobbiamo migliorare sia in attacco ma anche in difesa. Sabato ci aspetta una sfida difficile contro la Lazio, dovremo stare attenti non solo a Klose perché i 15 punti fatti in campionato fin qui dai biancocelesti non sono solo per merito suo. Scudetto? Obiettivo lontano, ma abbiamo migliorato molto il nostro modo di giocare“.

15.57 – Hanno girato anche Boateng e De Jong, mentre Mexes e Gabriel mangiano con Muntari.

15.48 – Ora in pista Acerbi e Antonini, tra poco toccherà ad Abate, Ambrosini e Bonera.

15.41 – Ha parlato anche Adriano Galliani, che si è augurato che la partnership con Audi possa proseguire a lungo.

15.37 – Gira anche El Shaarawy, Pato e Robinho scherzano. Pato, in particolar modo, incita tutti: “Dai Urby, veloce però!”. Clima molto disteso tra i giocatori, si stanno tutti divertendo.

15.20 – Il primo giocatore del Milan a girare in Audi sul circuito monzese è Pato, seguito da Robinho ed Emanuelson.

15.00 – I giocatori sono arrivati per la consegna della auto, bagno di folla.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy