SM RELIVE – Il Faraone riaccende il Milan: 1-0 e Genoa battuto

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Non guarisce ma inizia a prendere la medicina per farlo: la vittoria. Ci pensa El Shaarawy, l’uomo della provvidenza, che al 76′ finalizza un ottimo spunto di Abate sulla corsia destra. Meglio nel secondo tempo rispetto al primo dove la squadra di Allegri faticava a trovare spunti davanti. Out Antonini per un sospetto stiramento. RIVIVI LA CRONACA DEL MATCH

90′ + 4′ – Finisce la gara. Il Mlan soffre e vince con il minimo risultato possibile: 1-0 firmato El Shaarawy.

87′ – Fuori Emanuelson, dentro Nocerino

84′ – Emanuelson di poco sopra la traversa, Milan vicino al secondo gol

82′ – Lancio di El Shaarawy per Emanuelson, esce bene Frey

77′ – Dentro Jorquera, fuori Jankovic

76′ – GOL DEL MILAN: EL SHAARAWY! Abate in mezzo per il piccolo Faraone che non sbaglia il tocco sotto porta

74′ – Tiro di El Shaarawy della lunga distanza, alto

73′ – Giallo per Mario Yepes

72′ – Esce proprio Pato, dentro Pazzini

71′ – Emanuelson in mezzo per Pato, palla alta ma tutto fermo per fuorigioco

67′ – Esce Moretti, dentro Krajnc

66′ – Emanuelson per El Shaarawy, chiude la difesa gialloblù

62′ – Dall’altra parte Emanuelson, altissimo

61′ – Prova da lontano Merkel, Amelia facile, facile

58′ – Giallo per Bovo per un fallo su Pato

56′ – Dentro Merkel, fuori Bertolacci

53′ – De Jong chiede il rigore per una spinta di Granquivist, l’arbitro lascia proseguire con Abate che tenta la conclusone, si oppon bene Frey

48′ – Genoa sbilanciato, Abate sbaglia a dosare la palla per Emanuelson

46′ – Numero di Pato in velocità, Constant non arriva sul pallone

45′ – Inizia il secondo tempo. Nell’intervallo Constant ha perfezionato il riscaldamento

 

45′ + 3′ – Fine primo tempo. Il Milan chiude in avanti con la palla in mezzo di Abate per Pato, anticipato dai difensori gialloblù. Rossoneri confusi e in difficoltà soprattutto a centrocampo.

43′ – Contatto Bovo-Pato in area di rigore, l’arbitro lascia correre

41′ – Entra Constant, fuori Antonini. Intano problemi anche per Bertolacci

40′ – Problemi per Antonini, si prepara Constant

38′ – Tiro di El Shaarawy che diventa un cross, Antonini non ci crede

37′ – Emanuelson apre per Pato che si fa murare nel cross per El Shaarawy

35′ – Giallo per Bertolacci

33′ – Cross teso di Zapata, Pato sfiora soltanto, Antonini non ci arriva

28′ – Parte El Shaarawy, il suo tiro è deviato in angolo da un difensore

26′ – Sugli sviluppi di un calcio d’angolo Antonini trova la testa di Yepes, alto

22′ – Momento difficile per il Milan, El Shaarawy ripiega in zona difensiva e sbroglia una situazione complicata

20′ – Altra dormita di Zapata, questa volta bravo Bonera a rimediare

18′ – Galoppata di Emanuelson sulla destra e palla consegnato a Frey

16′ – Leggerezza di Zapata che si fa soffiare il pallone da Antonelli, ci mette una pezza Amelia che chiude lo specchio della porta a Immobile

15′ – Parte in velocità Pato che poi sbaglia tutto servendo in malo modo Emanuelson

10′ – De Jong per Pato sull’esterno, troppo macchinoso il brasilano

8′ – Punizione Genoa, Amelia sicuro

2′ – Subito Pato ed El Shaarawy cercano di dialogare

1′Comincia la gara! Calcio d’avvio battuto dal Genoa

– Pato, El Shaarawy ed Emanuelson cercano la mira verso la porta provando diversi tiri.

– Lo speaker fa dei calorosi auguri di buon compleanno a Sthepan El Shaarawy che oggi compie 20 anni.

–  All’ingresso in campo per il riscaldamento, tanti applausi dai pochi spettatori presenti a San Siro e qualche coro, il più usato: “Siamo sempre con voi, non vi lasceremo mai“.

Le formazioni ufficiali:

Milan: Amelia, Zapata, Bonera, Yepes, Abate, De Jong, Montolivo, Antonini, Emanuelson, Pato, El Shaarawy

Genoa: Frey,Sampirisi, Bovo, Granqvist, Moretti, Jankovic, Tozser, Bertolacci, Kucka, Antonelli, Immobile

 

 

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook