SM RELIVE – Zenit congelato, Milan bello e fortunato: 2-3

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin


Tre punti d’oro
quelli strappati dal Milan di Massiliamo Allegri a San Pietroburgo. Una partita dalla mille emozioni che vede i rossoneri andare avanti di due gol grazie alle reti di Emanuelson e El Shaarawy, prima di essere ripreso a cavallo del primo tempo da Hulk e Shirokov. Nella ripresa, Allegri azzecca i cambi e con Pazzini (con deviazione determinante di Hubocan) trova il gol partita. Milan che torna a dare un senso al proprio cammino europeo e condanno lo Zenit a zero punti in due gare. La strada, sicuramente, è quella giusta.

RILEGGI LA DIRETTA

90′ + 4′- FINE DELLA PARTITA: ZENIT-MILAN 2-3. Partita ricca di episodi e di emozioni, che vede il Milan imporsi ul campo dello Zenit. Pazzini segna, Abbiati salva il risultato. Ottima prestazione dei rossoneri.

90′ + 3′- Tiro a giro di El Shaarawy dal limite dell’area, palla a lato.

90′- Saranno 4′ di recupero.

89′- Ultimo cambio Zenit: fuori Lombaerts, dentro Bukhorov.

87′- Ammonizione per Shirokov.

85′- Intervento scomposto di Yepes, giallo per lui.

82′- Anyukov ci prova da fuori area dopo un calcio d’angolo, Abbiati vola e salva il risultato.

80′- Ultimo cambio per il Milan: fuori Boateng, dentro Yepes.

80′- Witsel dalla distanza, deviazione e palla in angolo.

78′- Altro cambio Zenit: fuori Fayzulin, dentro Kanunnikov.

75′- GOL DEL MILAN! Cross dalla destra di Montolivo, Pazzini in scivolata di punta infila Malafeev sul primo palo grazie alla devizione di Hubocan: 3-2 per il Milan.

73′- Cambio per lo Zenit: fuori Bistrov dentro Zyryanov

71′- Ammonizione per Hubocan.

64′- Fuori Emanuelson, dentro Nocerino.

6o’- Cross di Criscito che diventa un tiro, Abbiati controlla sopra la traversa.

56′- Witsel dal limite dell’area, palla a lato.

54′- Abate sfonda sulla desta, palla in area dove Boateng di testa manca clamorosamente la porta.

52′- Primo cambio della gara: fuori Bojan, dentro Pazzini.

52′- Hulk supera sul lato dell’area Abate, contatto dubbio. L’arbitro lascia correre.

49′- GOL DELLO ZENIT! Da un calcio d’angolo a rientrare di Hulk, Abbiati legge male la traiettoria che trova puntuale sul secondo palo Shirokov. Partita che ritorna in equilibrio.

45′- Si riparte, nessun cambio nelle due squadre.

45′ + 2′- FINE PRIMO TEMPO: ZENIT-MILAN 1-2. Primo tempo dalle grandissime emozioni, con i rossoneri padroni del campo per i primi 25′. Poi lo Zenit è uscito creando moltissime occasioni da gol, strepitoso Abbiati. Ai gol di Emanelson e El Shaarawy ha risposto Hulk, il più attivo fra gli uomini di Spalletti.

45′ + 1′- GOL DELLO ZENIT! Palla in profondità di Shirokov per Hulk che di sinistro batte Abbiati.

45′- Due minuti di recupero.

44′- Emanuelson ci riprova da calcio da fermo dalla stessa posizione del gol, stavolta la conclusione è alta.

42′- Cross dalla sinistra, Bistrov calcia centrale e Abbiati blocca senza problemi.

41′- Numero di Bistrov sulla sinistra su Antonini, Bonera spazza il pallone dall’area.

40′- Ammonizione per El Shaarawy.

39′- Punizione dal limite per lo Zenit, Hulk calcia sul palo di Abbiati che è bravissimo a bloccarla in due tempi.

37′- Cross dalla sinistra da un calcio piazzato, Abbiati allontana in angolo.

36′- Ammonizione per Bonera su un contatto con Hulk.

35′- El Shaarawy fulmina la difesa dello Zenit, Anyukov lo stende e si prende il giallo.

34′- Sugli sviluppi dell’angolo, Abbiati si fa trovare pronto e chiude la porta rossonera.

34′- Conclusione improvvisa di Hulk dal limite dell’area, Abbiati si salva in angolo.

33′- Doppio passo di Boateng al limite dell’area, Malafeev in due tempi controlla il tiro.

32′- Cross di Hulk dalla destra, Montolivo tocca in area e favorisce l’intervento di Abbiati.

31′- Bistrov ci prova da fuori area, palla alta sopra la traversa.

26′- Tiro dalla distanza di Hulk, pallone lontanissimo dalla porta di Abbiati.

25′- Sugli sviluppi dell’angolo, Abbiati salva il risultato su un cross tagliato di Hulk che non trova nessuno in area.

25′- Cross dalla destra in area rossonera, Antonini allontana in angolo.

24′- Conclusione dal lato destro dell’area di Kerzhakov, Abbiati controlla.

20′- Ripartenze di Bojan sulla destra che, una volta entrato in area, viene steso da un difensore russo. Contatto dubbio sul quale l’arbitro lascia correre.

16′- GOL DEL MILAN! Straordinaria serpentina di El Shaarawy al limite dell’area che salta mezza difesa dello Zenit e insacca di destro alle spalle di Malafeev. Straordinaria partenza dei rossoneri.

15′- Cross dalla sinistra per Emanuelson che sul secondo palo arriva con un attimo di ritardo e non riesce a concludere nel miglior modo. Grande Milan nei primi 15′.

13′- GOL DEL MILAN! Punizione dal limite per i rossoneri, Emanuelson trova la deviazione della barriera che spiazza Malafeev. Milan avanti 1-0.

12′- Accelerazioni di Emanuelson che costringe al giallo Fayzulin.

10′- Conclusione da fuori area di Bistrov, Abbiati controlla il tiro sopra la traversa.

8′- Tiro dalla distanza di Bojan, la difesa dello Zenit allontana in angolo.

5′- Serpentina di El Shaarawy, palla in area per Bojan che impegna Malafeev con un tiro rasoterra. Prima palla gol della gara.

3′- Incursione di El Shaarawy in area, palla indietro per Boateng che calcia malamente sopra la traversa.

1′- Calcio d’inizio affidato allo Zenit.

LE FORMAZIONI UFFICIALI

Zenit: Malafeev; Anyukov, Hubocan, Lombaerts, Criscito; Fayzulin, Shirokov, Witsel; Bistrov, Kerzhakov, Hulk. All.: Spalletti.
Milan: Abbiati; Abate, Bonera, Zapata, Antonini; De Jong, Montolivo; Emanuelson, Boateng, El Shaarawy; Bojan. All.: Allegri

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook