Vierchowod: “Stasera sarà durissima per il Milan, Boateng in attacco scelta sbagliata”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Milan-Juventus è la regina delle gare. Le due squadre che hanno scritto le pagine più importanti del calcio italiano rinnovano la sfida reciproca arricchendola di significati sempre nuovi, sempre stimolanti. Al di là della classifica, dei risultati personali, nessuna delle due vuole cedere all’altra. La vanità è un neo di entrambe almeno quanto la smania di superiorità. 

Nei giorni che precedono la partita, nessuno perde l’occasione di esprimere la propria preferenza o previsione al riguardo. Al sussidiario.net ha rilasciato  un’intervista Pietro Vierchowod, ex di entrambe le formazioni. Queste le sue dichiarazioni: “Sarà una partita combattuta, ma sarà difficile fermare questa Juventus che gioca quasi a memoria, come con il Chelsea. Non mi aspettavo un così grande distacco tra le due squadre, ma già a inizio campionato sapevo che un minimo ci sarebbe stato”.

Sul Milan: “I rossoneri dovranno giocare corto, con ripartenze veloci, ed evitare che la Juve imprima il suo ritmo alla partita. Non vedo bene Boateng davanti, lui è un giocatore abituato a partire da lontano. El Shaarawy? E’ un buon giocatore a cui adesso sta andando tutto bene. Sicuramente una forza essenziale per questo Milan. L’entusiasmo del Milan dopo la qualificazione in Champions non basterà se non saprà affrontare la Juve dal punto di vista tattico“. Il suo pronostico: “Se la Juve alzerà il ritmo sarà durissima per il Milan, altrimenti ci potrebbero essere possibilità di fare risultato  per il Milan”. 

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook