Allegri: "Vincere per qualificarci. Forse gioca Pato". Mexes: "Lotteremo per passare il turno"

Allegri: “Vincere per qualificarci. Forse gioca Pato”. Mexes: “Lotteremo per passare il turno”


Nella sala stampa dello stadio Constant Vanden Stock di Bruxelles Massimiliano Allegri e Philippe Mexes hanno presentato la sfida di Champions League di domani contro l’Anderlecht, decisiva per il passaggio agli ottavi di finale. 

Queste le dichiarazioni di Massimiliano Allegri:

Sulla gara di domani: “E’ una partita importante e abbiamo l’obbligo di fare i quattro punti che ci garantirebbero la qualificazione. L’Anderlecht è in un buon momento e la gara sarà difficile. La partita di Napoli fa storia a sé, domani è una gara di Champions League. Come squadra abbiamo fatto pochi errori a Napoli, ne abbiamo fatti individuali, ma ci stanno. Adesso dobbiamo pensare a far bene nella gara difficile di domani”.

Sui singoli: “Boa domani non avrà un ruolo particolare. Robinho a Napoli ha dato una palla da campione e un’ altra l’ha sbagliata. Domani potrebbe essere la partita di Pato, ma devo ancora decidere. Abbiati non ha nessun problema, con Galliani si sono parlati e chiariti; ha fatto un errore esattamente come posso farli io. Il girone di Champions è equilibrato, mentre in campionato, anche se non siamo stati brillanti, potevano con più attenzione avere qualche punto in più”. 

Su Berlusconi: “I consigli del Presidente contano sempre. La visita che ci ha fatto venerdì è stata importante per la squadra. Parlare con lui di calcio è sempre un piacere. Domani giocheremo sapendo già il risultato dello Zenit, però la qualificazione sarà aperta fino alla fine. Non sono rassegnato all’idea di fare sempre rimonte, anche se all’inizio non ci riuscivano neanche quelle, per cui abbiamo fatto un passo in avanti.”

Queste, invece, le parole di Philippe Mexes:

Sull’Anderlecht: “Il secondo tempo di Napoli ci ha dato molta fiducia ma questa è un’altra competizione e noi ci stiamo preparando per questa partita e vogliamo fare bene. L’Anderlecht ha dimostrato diverse qualità. E’ un girone molto equilibrato e lotteremo tutti insieme per passare il turno”.

Sul momento del Milan: “Le cose non girano come dovrebbero. Ci è mancata un po’ di fortuna. Facciamo anche errori individuali ma, ripeto, cercheremo di uscire tutti insieme. Fa parte del calcio essere in difficoltà. Dobbiamo lavorare tutti insieme e nella stessa direzione per uscire da questo momento delicato”.

Sul mercato: “Non ci penso e penso a fare bene con il Milan. Penso solo al presente e non al futuro. E’ un match di Champions League e faremo di tutto per vincere. Sarà una sfida molto importante e ricca d’insidie. Cercheremo di tenere inviolata la porta e di fare male agli avversari”.

Sulla gara del San Paolo e sul campionato: “A Napoli abbiamo avuto una grande reazione rimontando il risultato. In campionato abbiamo bisogno di punti ma abbiamo dimostrato grande forza e abbiamo avuto anche le possibilità di vincere la partita. Non meritiamo questa classifica. L’ultima volta che sono venuto qui ho vinto 7-1, ma domani non sarà così. E’ una partita molto dura e decisiva e ci prepareremo al meglio anche nell’ultimo allenamento”.




ULTIME NOTIZIE

Chi Siamo

Spazio Milan è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sull'AC Milan, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per San Siro.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Direttore editoriale "SpazioMilan.it": Christian Pradelli

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da AC Milan

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Copyright © 2015 Cierre Media Srl