Antonini brucia le tappe: ma è un recupero da recordare?

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Un recupero che, probabilmente, più che dar sollievo preoccupa i tifosi rossoneri. Antonini ha bruciato i tempi di recupero e sembra pronto a tornare in campo dopo l’infortunio a livello muscolare subito nel match casalingo contro il Genoa, dove prima di uscire subì diversi colpi che alla fine lo misero ko. Da quella partita sono passati venti giorni e il recupero del terzino sinistro sembra oramai concluso per sanare la defezione di laterali mancini nella rosa di Allegri: ma lo aspetta un posto da titolare?

Nel momento di maggior difficoltà, Allegri le ha proprio provate tutte. Anche un centrocampista di interdizione come Constant terzino sinistro, con un risultato inaspettato: le buone prestazioni del guineano hanno fatto salire le sue quotazioni per una riconferma in quel ruolo. Allegri aveva provato anche a lanciare De Sciglio prima e Emanuelson poi su quella fascia, ma aveva alla fine preferito ritornare sull’usato sicuro di Antonini. L’oramai 30enne difensore azzurro presto tornerà a dispozione di Allegri, ma il posto da titolare come terzino sinistro sembra adesso alla portata di Constant che può, lo spera il Conte Max ma soprattutto Galliani, dimostrare tutto il suo valore.

Twitter: @SBasil_10

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook