Cesare Maldini: “Milan senza qualità. Vedrei bene Tassotti in panchina”

Cesare Maldini si espone a favore di Tassotti per la panchina del Milan, ma non esonera Allegri. A Radio Kiss Kiss Napoli ci ha tenuto a precisare che secondo lui il problema principale dei rossoneri è soprattutto la mancanza di qualità dei giocatori in rosa: “C’è poco da dire, la squadra soffre troppo in tutte le partite. Nonostante avesse dimostrato di essere migliorata nelle ultime uscite, ieri contro la Fiorentina ha perso meritatamente. La squadra non risponde e non dipende dall’allenatore: evidentemente l’organico non può fare più di così”.

Poche per Maldini le colpe di Allegri: La colpa non è certo di Allegri se sono andati via tanti campioni. L’allenatore non c’entra ma sa quello che deve fare. Il Milan ha dei problemi, in questo momento non sta decisamente bene”.

Ma perché non Tassotti al posto di Allegri in futuro? La storica bandiera rossonero non sarebbe dispiaciuto e precisa: “Mauro sarebbe in grado di gestire la situazione. Quando ricevetti l’incarico (nel 2001, ndr) al Milan,, sono stato io a promuovere Tassotti dalla Primavera alla Prima Squadra. Sarei contento per lui, ma è un compito difficile”.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy