Doppia vittoria, finalmente!

E finalmente arrivarono le due vittorie consecutive. Sì, perchè tra Anderlecht e Juventus il nostro Diavolo è, per la prima volta, riuscito a bissare il successo nel corso di questa stagione. Un nuovo inizio? Una svolta verso tempi migliori? Ovviamente tutti noi speriamo di sì.

Sognare un futuro migliore per questa squadra non è più peccato. Sì, perchè tra Champions e campionato il Milan ha finalmente dimostrato di aver trovato dei punti fermi a cui aggrapparsi nei momenti di difficoltà, a cui chiedere quel “qualcosa in più” che ti permette di vincere con più continuità, di non pensare sempre al peggio.

Tanti giocatori appaiono ora più tranquilli, più consapevoli dei loro mezzi, meno spaesati o addirittura terrorizzati da fantasmi ingombranti. Mexes segna un eurogoal, Constant e De Sciglio si prendono le rispettive fasce con personalità, De Jong gioca finalmente da mediano di razza. Per non cadere nel banale e parlare di Stephan El Shaarawy: con un campione così è ovvio che alla fine le vittorie arrivano… Anche in partite importanti, anche con squadre date vincenti da tutti. Ma a vincere così c’è ancora più gusto, no?

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy