El Shaarawy e l’investitura di Prandelli: “E’ unico e si è fatto subito amare dai tifosi”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Non smette più di segnare, non finisce mai di correre e comincia a far parlare sempre più di sé come nuovo talento del calcio mondiale. Un talento azzurro che Cesare Prandelli ha la fortuna di avere a disposizione nel momento migliore, in prospettiva Mondiali del Brasile 2014. El Shaarawy ha smesso di essere il piccolo Faraone e sta diventando enorme come caratteristiche del vero attaccante moderno, crescendo a dismisura ed incantando la Serie A e non solo.

Se n’è accorto anche il CT della Nazionale Prandelli, che in un’intervista al Corriere della Sera ha fatto i complimenti al 92 rossonero in questi termini: E’ un attaccante moderno e per questo motivo non può essere paragonato ad altri attaccanti. Le punte prima giocavano diversamente, non tornavano in difesa come invece accade ora. Ha grandi qualità di corsa, perché dopo lo scatto riesce a mantenere una velocità costante e poi è un ragazzo generoso e questo gli ha permesso di conquistare i tifosi”.

Tutto vero, tutto rossonero. Ma il suo percorso di miglioramento, per fortuna del Milan (e di Prandelli) e sfortuna degli avversari, è ancora incompleto. E visto l’El Shaarawy di oggi, quello del futuro è una sorpresa a cui nessuno vuole rinunciare.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook