Galliani e i giovani: “Serve pazienza, ma questo è il nuovo Milan”

Adriano Galliani battezza nuovamente la linea verde del Milan. Anche ieri sera, in occasione della Sponsor Night rossonera, l’amministratore delegato rossonero ha sottolineato gli investimenti sul settore giovanile.

Lo ha fatto elogiando Mattia De Sciglio, titolare in Prima Squadra a soli vent’anni, invitandolo a seguire l’esempio di campioni del passato come Franco Baresi e Daniele Massaro, presenti nella Sala Executive di San Siro.

Poi il manager di via Turati si è soffermato sui giovani anche al termine della cerimonia: “Sono contento per l’età media della squadra, prima ci accusavano di essere troppo vecchi, ora forse siamo l’opposto, ovvero troppo giovani. Serve pazienza per farli crescere”. Un modo per ribadire nuovamente che “non è l’anno zero, bensì l’anno uno di un nuovo Milan con una nuova filosofia per tornare a vincere”.

I giovani, nel frattempo, crescono e vengono tenuti sotto stretta osservazione da Massimiliano Allegri e dallo staff tecnico. L’anno scorso è stato il turno di De Sciglio per il salto in avanti. Quest’anno, col passare dei mesi, ci sono diversi indiziati. I risultati positivi della Primavera aiuteranno ad accelerare il percorso di alcuni pezzi pregiati della rosa di Aldo Dolcetti.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy