Milan a 1.40: la strada è in discesa

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Milan ormai lanciato verso un futuro di risultati: secondo SNAI oggi per il Chievo sarà difficilissimo battere i rossoneri nella loro tana. Milan stra-favorito a 1.40, mentre i gialloblu dovranno faticare e non poco vista la quotazione a 7.50. Per i bookers sarà più facile che i veronesi riescano a strappare un pareggio (4.00) piuttosto che riuscire a sopraffare il diavolo. Interessante vedere che l’1x non è quotato da SNAI perché la doppia chance a favore dei rossoneri sembrerebbe troppo semplice come giocata.

Più difficile la previsione nella questione dei gol. Questione quantità dei gol più che mai ardua da azzeccare viste le difese ballerine e gli attacchi a volte scialbi: l’under è dato 1.75, l’over a 1.90. Per l’agenzia di scommesse sembra che non sarà così scontato che entrambe le squadre andranno in rete: anche qua la differenza è minima ma il gol è valutato leggermente più alto a 1.90, e il no gol a 1.75. Si prevede comunque un Milan subito arrembante che non vorrà ripetere l’errore di regalare un tempo come è successo col Palermo. La valutazione dell’1-1 al parziale/finale è bassissima: 2.15.

Risultati fissi con più probabilità di uscire sono l’1-0 e il 2-0, entrambi a 5.50. Tuttavia per gli scommettitori a cui piace la giocata stravagante non sarebbe male puntare qualche soldino sul Chievo: la scelta di sicuro non sarà la migliore ma la quotazione dello 0-1 vale 14 volte la posta; anche un pareggio a reti bianche potrebbe essere una giocata interessante (11). Sembra quindi che a San Siro il Milan sarà al sicuro visti anche i segnali di rinascita visti con Genoa e Palermo, e degli avversari di sicuro alla portata. Se anche SNAI ci crede, ci crediamo anche noi: Milan è ora di vincere.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook