Ottimismo per Abate, forse in campo con il Napoli

Una smorfia di dolore, poi l’eloquente dialogo con Allegri e infine il cambio dopo soli 4’: serata no quella di ieri per Abate, costretto a dare forfait contro il Malaga (al posto di De Sciglio) per un fastidio muscolare alla coscia destra.

Da Milanello non trapela ancora nulla di ufficiale, ma le condizioni del terzino rossonero verranno valutate a breve. Ma non c’è preoccupazione. Sembra infatti che per Abate si tratti di un problema di relativo poco conto, che lo costringerà a saltare la sfida di domenica (alle 15 a San Siro) con la Fiorentina, ma potrebbe essere già in campo contro il Napoli. La partita del “San Paolo”, causa Nazionali, è in programma il prossimo 17 novembre e le chance di rivederlo in campo in quell’occasione sono incoraggianti. Dunque, previste circa due settimane di stop.

Dopo aver trovato un discreto punto fermo, ancora tutto da scoprire, sulla fascia sinistra come Constant, il Milan necessita di un base forte su cui puntare anche sulla destra e la crescita di Abate, dopo un avvio di stagione pessimo, potrebbe fare la differenza. Infortunio permettendo.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy