Pato: ex delizia e ora croce? L'ultim(issim)a chiamata per non rimpiangere il 12 gennaio

Pato: ex delizia e ora croce? L’ultim(issim)a chiamata per non rimpiangere il 12 gennaio


Non ha da dimostrare niente a nessuno il signor Alexandre Pato. Un attaccante che, fino a qualche tempo fa, aveva una media gol da stropicciarsi gli occhi (quasi un gol ogni due partite) e annoverato dagli esperti del calcio come uno dei più grandi talenti under 25 del mondo, nella cerchia dei C.Ronaldo, dei Rooney e dei Messi.

Ma quello ammirato oggi, condizionato da una serie di infortuni elevati alla n, è solo lontano parente da quello che scorazzava leggiadro tra le difese avversarie, che faceva ammattire i difensori con il suo cambio di passo e la sua tecnica sopraffina, e che segnava gol a raffica contro tutto e contro tutti. Un giocatore involuto, lontano chiaramente dai meccanismi di gioco, svogliato, a tratti fastidioso, poco grintoso e sufficiente e altre caratteristiche che purtroppo collidono con le necessità di un Milan sempre più alla ricerca di un boa offensivo. Tanto vituperato dai tifosi, il giocatore brasiliano sembra ormai essersi smarrito e difficilmente recuperabile, e il crollo delle sue prestazioni coincide inesorabilmente soprattutto da quel giorno di Gennaio, già accasato al Psg ma poi clamorosamente fallito.

Le ultime apparizioni sono segno evidente di un giocatore che centra poco con quello che cerca il Milan, eccezion fatta da quello specchietto per le allodole rappresentato dal gol contro il Malaga che avrebbe riacceso una scintilla, e trainato anche da una vena di supponenza come quella adoperata in occasione del rigore tirato alle stelle contro la Fiorentina. Le responsabilità se le è sempre prese il nuovo numero 9 rossonero e addirittura contro rilancia: ” Se ricapita, lo ritiro, non ho paura“. Fatto sta che da quel match, il tecnico Massimiliano Allegri sembra preferirgli addirittura il redivivo e bad boy Niang.

Non se la passa bene Pato. Da indiscrezioni dell’ultima ora il giocatore però dovrebbe partire titolare stasera a Bruxelles nella delicata sfida di Champions contro l’Anderlecht, così come confermato anche dallo stesso tecnico nella classica conferenza stampa di vigilia. Pato ha bisogno di giocare, ha bisogno dei tifosi e del Milan. E il Milan ha bisogno del Pato dei tempi migliori!




ULTIME NOTIZIE

Chi Siamo

Spazio Milan è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sull'AC Milan, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per San Siro.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Direttore editoriale "SpazioMilan.it": Christian Pradelli

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da AC Milan

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Copyright © 2015 Cierre Media Srl