Spalletti: “Max? Il suo lavoro è sotto gli occhi di tutti…”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

“Troveremo un Milan difficile da battere: è una squadra in forma, sta recuperando bene dopo un inizio difficile. Noi dobbiamo ritrovare il meglio di noi stessi: contro i rossoneri all’andata avevamo fatto bene solo in parte. Certo l’episodio della deviazione della punizione aveva cambiato tutta la partita. Nel secondo tempo eravamo usciti molto bene, ma un grande Abbiati ci aveva sbarrato la strada”: inizia così l’intervista rilasciata da Luciano Spalletti ai microfoni di “Sky Sport” in vista della sfida contro il suo Zenit già eliminato nell’ultimo turno di Champions.

L’ex allenatore della Roma si sofferma anche sul lavoro svolto sino ad ora dal collega Massimiliano Allegri: “Max ha dimostrato di essere un allenatore capace di incidere e dar una sua impronta molto marcata, mi fa molto piacere che abbia recuperato la squadra”.

Un ultimo commento, infine, sulle voci di mercato che hanno più volte accostato il suo nome alla panchina rossonera: “Allegri ha dimostrato di essere più bravo di me, quindi mi sa che sono io che dovrò star attento a lui… Non ci sono indizi per poter dire che io andrò via di qua o che Allegri andrà via dal Milan: il suo buon lavoro è sotto gli occhi di tutti”.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook