Vento dell’Est: dalla Polonia quattro nomi sui taccuini rossoneri

Il Milan sbarca nell’Est Europa. Osservatori del club rossonero sono stati a loro volta “beccati” in Polonia per seguire alcuni giocatori.

Secondo quanto rivelato da Calciomercato.com, uno scouter di via Turati era presente sabato scorso a Varsavia per seguire alcuni talenti dell’Ekstraklasa, la Serie A polacca. In occasione di Polonia Varsavia-Gornik Zabrze sono stati segnalati l’attaccante Arkadiusz Milik, classe 1994, in forza al Gornik, il bomber Lukasz Teodorczyk, classe 1991, in forza al Polonia Varsavia, e l’esterno Pawel Wszolek, classe 1992, anche lui del Polonia. Anche il portiere ventunenne Łukasz Skorupski, del Gornik, sarebbe finito nel taccuino rossonero.

Il problema, in realtà, è dato dai contratti. Milik e Teodorczyk, considerati tra i giovani più promettenti del calcio polacco, sono blindati da accordi in scadenza rispettivamente nel 2016 e nel 2015. Un po’ più agevole la strada che porta a Wszolek, legato da un contratto fino al giugno 2014. Eventuali accelerazioni non sono da escludere per la prossima estate. Occhio a Milik, in particolare, inserito nella lista dei migliori calciatori nati dopo il 1991 stilata da Don Balon.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy