Abate in gruppo, personalizzato per Antonini. UPDATE: anche Abbiati con la squadra

Abate in gruppo, personalizzato per Antonini. UPDATE: anche Abbiati con la squadra

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

MILANELLO – E’ cominciata la seduta di lavoro odierna dei rossoneri nel centro sportivo di Milanello. Sul campo centrale sono già usciti i portieri, che stanno svolgendo esercizi specifici per il ruolo. Anche Luca Antonini ha già iniziato il suo lavoro personalizzato, di tipo atletico, con corsa e ostacoli.

Nel centro sportivo di Milanello ha iniziato a lavorare sul campo centrale anche la squadra. Con il gruppo sta lavorando anche Ignazio Abate.

(Fonte: acmilan.com)

UPDATE(13.30) – MILANELLO – Dopo la giornata di riposo di ieri il Milan torna ad allenarsi a Milanello, a due giorni dall’ultima sfida del girone di Champions League, che vedrà i rossoneri affrontare lo Zenit di Spalletti.

La squdra ha svolto la seduta odierna sul campo centrale, con una prima parte di lavoro aerobico, seguita da una fase di possesso palla, durata circa venti minuti.

Questa prima parte della seduta odierna è stata svolta da tutto il gruppo, incluso Ignazio Abate, che ha poi terminato la seduta odierna con una serie di ripetute sul lato lungo del campo.

Hanno invece terminato la seduta in palestra i giocatori scesi in campo contro il Catania, ad eccezione di Robinho, Emanuelson e Ambrosini. Questi ultimi hanno svolto tutto il lavoro con il gruppo, terminando l’allenaemnto con una partitella 7 contro 7 su metà campo e con i portieri.

Tra gli estremi difensori ha svolto oggi tutto il lavoro con i compagni Christian Abbiati.

Gli altri singoli: Montolivo e Mexes hanno lavorato in palestra. Lavoro personalizzato per Antonini, con corsa e ostacoli sul campo centrale, e per Bonera, che ha invece lavorato sul campo rialzato.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy