Amelia: "Da rivedere le situazioni da palla inattiva, ma la sconfitta non toglie il buono delle ultime partite”

Amelia: “Da rivedere le situazioni da palla inattiva, ma la sconfitta non toglie il buono delle ultime partite”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

AC Milan vs Juventus - 10¡ edizione Trofeo TIM 2010 - Stadio San Nicola di BariMarco Amelia, pizzicato dai microfoni di Sky Sport, particolarmente dispiaciuto per il risultato finale, si sofferma a discutere sul tallone d’Achille del Milan ,ovvero i gol subiti da palla inattiva: “Certo sono da rivedere queste situazioni in allenamento, ma sono stati bravi loro (Burdisso) a trovare il tempo giusto per lo stacco e a segnare. C’è comunque la sintonia giusta nel gruppo, per guardarci in faccia, capire gli errori e in modo costruttivo trovare la soluzione giusta. Basterebbe forse un po più di attenzione.”

Infine sul momento generale della squadra: “Questa sconfitta non deve abbatterci dal punto di vista psicologico perché quello che abbiamo costruito in queste ultime partite è importante, ed è da qui che dobbiamo ripartire.”

Ai microfoni della Rai lo stesso portiere ex Roma: “Abbiam preso tanti gol , oggi 4 gol sono tanti. E’ vero che la Roma crea tante occasioni ma il primo gol è nato ancora su calcio d’angolo, Burdisso ha staccato da solo.., Bravura loro mi dispiace perché poi alla fine la Roma ha dilagato e prendere 4 gol non è bello. Abbiam fatto una grande cavalcata nell’ultimo mese e mezzo, abbiamo ottenuto buoni risultati, siamo cresciuti tanto… Non è questa partita che deve distoglierci dal nostro obiettivo, ovvero creare il gruppo e far tornare grande il Milan. Probabilmente io devo rischiare di stare due metri più avanti, dobbiamo stare più concentrati e attenti, anche i nostri difensori nel saltare, se gli attaccanti ti prendono il tempo fanno male. Proverò personalmente a rischiare una posizione più avanti ma non è facile perché si rischia anche di prendere gol sui cross”.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy