Byron Moreno torna a casa, ridotta la pena per traffico di droga

Byron Moreno torna a casa, ridotta la pena per traffico di droga


L’ex arbitro di calcio Byron Moreno, diventato famoso per la discussa direzione di gara di Corea del Sud-Italia del Mondiale 2002, ha fatto ritorno a casa, in Ecuador.

Arrestato due anni fa all’aeroporto di New York con sei chili di eroina nascosti in sacchetti di plastica e avvolti intorno al corpo, era stato condannato a due anni e mezzo. Ma grazie alla buona condotta è riuscito a farsi ridurre la pena. ora si è visto ridurre la pena per la sua buona condotta. Il rimpatrio è avvenuto ieri, insieme ad altri cinquantasei connazionali. La polizia ha evitato che venisse contattato con la stampa facendolo uscire da una porta laterale e poi salire su un’auto di servizio.

Vestito interamente di nero, smagrito e con i capelli lunghi, Moreno è adesso libero per quanto riguarda le accuse di traffico di droga, ma si trova sotto indagine da parte del fisco di Quito. La polizia di Stato, infatti, ha stimato che il valore della merce che Moreno stava cercando di contrabbandare negli Stati Uniti spaziasse tra i 60mila e gli 80mila dollari al chilo.




ULTIME NOTIZIE

Chi Siamo

Spazio Milan è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sull'AC Milan, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per San Siro.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Direttore editoriale "SpazioMilan.it": Christian Pradelli

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da AC Milan

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Copyright © 2015 Cierre Media Srl