El 92 primo per minuti, seguono Mexes e De Jong

El 92 primo per minuti, seguono Mexes e De Jong

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Le gerarchie in questo nuovo Milan iniziano a delinearsi, basta analizzare le presenze dei vari giocatori, primo per minuti è Stephan El Shaarawy con 1566 minuti, simbolo della rinascita rossonera. Allegri si è affidato totalmente al talento del faraone che ha ricambiato questa fiducia a suon di gol.

In difesa c’è un po’ più di confusione: Philippe Mexes è diventato il difensore più utilizzato da Massimiliano Allegri in stagione con 1141 davanti a Bonera (1108) che è stato frenato dall’infortunio mentre Mario Yepes ha giocato 608′, i due nuovi acquisti Acerbi e Zapata hanno disputato rispettivamente 455 e 459 minuti.

I leader del centrocampo sono i due nuovi acquisti che a furia di buone prestazioni si sono meritati la continuità, Nigel De Jong e Riccardo Montolivo. L’olandese e l’italiano sono distanziati solo da 6 minuti, decisiva la sostituzione del playmaker contro il Catania. L’ex Manchester City è a quota 1146 mentre il neo capitano 1140. Nonostante le brutte prestazioni anche Kevin Prince Boateng rientra in questa classifica con 1106 minuti, sperando che il gol l’abbia sbloccato psicologicamente e in questo caso il suo minutaggio è destinato a crescere.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy