"Milan, ci siamo anche io e Boa..."

“Milan, ci siamo anche io e Boa…”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Antonio Nocerino, ospite di “Milan Channel” per promuovere un’iniziativa sociale della moglie, ha rilasciato alcune, interessanti dichiarazioni su quest’ultimo periodo in maglia rossonera: dalla gioia dopo la vittoria contro la Juve alla particolare esultanza con Boateng durante Milan – Catania.

Partiamo da un presupposto: Antonio si sente ormai a casa e non fa davvero nulla per nasconderlo: “Da quando sono arrivato ho avvertito subito che il Milan rende tutto più bello, semplice, familiare. Sembra di esser qui già da 4/5 anni. I tifosi, poi, sono stupendi: un coro della curva non me lo sarei mai aspettato. Forse mi vedono come uno di loro, la loro spinta è un qualcosa di straordinario”.

Impossibile, infine, non parlare delle ultime due settimane. Le settimane della rinascita. Nocerino ne parla così: “Sentivo Milan – Juve, la aspettavamo tutti da un po’. Forse ancora di più chi, come me, ha vissuto l’anno scorso. Abbiamo fatto una grande partita, abbiamo dimostrato di potercela giocare con tutti. Dobbiamo soltanto tirare fuori il carattere che dimostriamo sempre nelle grandi occasioni. L’esultanza con il Boa a Catania? Il mister non c’entra nulla, è stata una cosa spontanea. Sono contento, lui cercava quel goal. Ad entrambi è stato detto che senza Ibra non sapevamo più giocare, è stato un modo per dire che ci siamo anche noi”.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy