Abate: “Con quattro-cinque punti in più era un’altra classifica. Felice di rimanere”

Abate (SpazioMilanOttima partita a Bergamo anche per Ignazio Abate, dopo una settimana al centro delle voci di mercato. Il terzino rossonero, partito titolare contro l’Atalanta, guarda all’importanza dei tre punti conquistati oggi all’Azzurri d’Italia: “Sono contento perché era una partita fondamentale per accorciare la classifica- ha spiegato ai microfoni di Milan Channel -. Sapevamo che era un campo difficile”.

Poi sulla condizione personale: “Cerco sempre di dare il massimo in setitmana, di stare bene fisicamente e poi mi metto a disposizione”. Quindi sulla stagione: “Guardo la classifica e penso davvero che bastavano quattro-cinque punti in più, persi nelle prime partite, e oggi sarebbe ancora un’altra classifica. Non dobbiamo abbassare la guardia”.

Infine il direttore di Milan Channel, Mauro Suma, gli dice: “Sono felice che sei rimasto qui”. E Abate risponde con un grande sorriso: “A chi lo dici!”.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy