Occhi su Adryan, il nuovo Zico under-20

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

ADRYAN 2In linea con la nuova politica rossonera, gli osservatori di mercato rossoneri hanno individuato in Adryan un potenziale talento per il centrocampo del Milan del futuro. Il baby brasiliano, classe 1994, è il perno della nazionale under-20 e del Flamengo. Non solo gli osservatori milanisti hanno messo gli occhi sul centrocampista carioca, ma anche quelli di altre squadre europee ne stanno seguendo le gesta. Tra i più attenti ci sono Chelsea, Manchester United, Real Madrid, Juventus, Inter e Roma. In patria è stato paragonato a Zico, sia per le sue movenze che per le sue caratteristiche fisiche: 169 centimetri di altezza per 64 chilogrammi di peso, rapido, abile con il pallone tra i piedi ed esperto sui calci piazzati. Ispirato trequartista è un ottimo supporto per le punte, nel 2012 è stato inserito da Don Balon nella lista dei migliori calciatori nati dopo il 1991.

La sua carriera inizia nel 2007, quando il Flamengo lo tessera per il settore giovanile. Dopo aver ottenuto diversi successi nei campionati giovanili brasiliani, a luglio del 2011 viene promosso in prima squadra. Durante quella stagione non viene mai impiegato, ma nel 2012 ottiene la meritata consacrazione. Nel campionato dello scorso anno ha collezionato ben venticinque presenze e siglato tre reti. Anche in Nazionale, come nella sua squadra di club, ha ottenuto numerosi successi, sia a livello personale che di squadra. Grazie alla sua personalità, al suo talento e alle buone prove con la nazionale under 20, è in attesa della chiamata dalla nazionale maggiore. Il giovane centrocampista potrebbe essere chiuso da calciatori ben più famosi, ma come ogni baby talento avrà comunque tempo per emergere.

L’acquisto del calciatore brasiliano non è assolutamente facile per via della clausola rescissoria che il Flamengo ha stabilito: servono ben 30 milioni di euro per poter acquistare il centrocampista. Una clausola che rimane proibitiva da pagare in questa finestra di mercato, ma magari meno proibitiva per il prossimo Luglio. Nel frattempo, nella prossima finestra di mercato, si libereranno i posti da extracomunitario che ad oggi bloccherebbero in ogni caso l’acquisto del giocatore brasiliano. Sarà difficile battere la concorrenza delle squadre più ricche d’Europa, i soldi da investire saranno davvero tanti, ma immaginare un attacco con Adryan, El Shaarawy e Niang, 55 anni in tre… non costa nulla.