Su Perin anche il Napoli e la Viola

PERIN 2Si usa dire “anno nuovo, vita nuova”. Facendo nostro uno dei proverbi più antichi del mondo, proviamo a cambiarlo in “anno nuovo, rosa vincente”, o almeno così ci auguriamo. Per far sì che questo si avveri, che il Milan torni un grande Milan, che il rodaggio lasci finalmente spazio a una perfetta macchina da corsa, ci sono ancora svariate postazioni da cambiare, spostare e riempire.

La figura più importante, quella per cui i rossoneri non possono permettersi errori è indubbiamente il portiere. Gli ultimi match hanno messo in luce il nome del giovane ventenne Mattia Perin, classe 1992, attualmente in forza al Pescara. Già ben noto ai veri appassionati di calcio, quella del giovane portiere è stata finora una parabola ascendente, largamente predetta “dagli esperti del mestiere” grazie alle indiscusse qualità dimostrate fin da giovanissimo.

Perin è, al momento, patrimonio del Genoa ma il contratto del giovane paratutto è in scadenza nel 2014 e sulle sue tracce, oltre ai rossoneri, ci sarebbero anche Napoli e Fiorentina. Sebbene il Milan sia in pole position e  non sembri affatto intenzionato a lasciare spazio ad altre big, dobbiamo sempre ricordare che ognuno persegue i propri interessi e le trattative di giugno hanno tutte le basi per sollevare un polverone mediatico non di poco conto intorno alla questione. Quel che è certo è che la rete non può restare vuota e quella rossonera ha un immenso bisogno di giovani eroi.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy