Barbara Berlusconi: “Giusto lasciare il campo, serve tolleranza zero”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

PRO PATRIA-MILANI fatti di Busto Arsizio hanno scosso anche lei, di solito molto pacata nei toni quanto determinata a far passare il concetto. E così Barbara Berlusconi, consigliere d’amministrazione del Milan nonchè figlia del patron rossonero, ha voluto esprimere il proprio sdegno per i fischi razzisti contro Kevin-Prince Boateng.

E’ una cosa inqualificabile – ha detto Lady B. in una dichiarazione affidata all’Ansa -. E’ stato giusto aver lasciato il campo. Non si puo’ far sempre finta di non vedere e non sentire”. E ancora: “Serve tolleranza zero per episodi come quello di oggi: le partite vanno sospese subito, anche in campionato”.

Una posizione, quella della figlia del Cavaliere, che riapre inevitabilmente il dibattito sull’opportunità di chiudere le gare ufficiali di Serie A al verificarsi di episodi come quelli avvenuti oggi nell’amichevole tra Milan e Pro Patria.