Barbara: "La distanza? Non sarà un problema! Siamo una coppia felice"

Barbara: “La distanza? Non sarà un problema! Siamo una coppia felice”


foto-pato-barbara-berlusconiLontano dagli occhi, lontano dal cuore? Neanche per sogno, parola di Barbara Berlusconi. Intervistata dall’Ansa, la figlia del Presidente non ha avuto dubbi nemmeno questa volta e ha subito difeso a spada tratta la sua relazione, da tanti considerata in bilico ora che il compagno è tornato in Brasile: “Siamo una coppia felice e serena, la distanza Milano – San Paolo non ci spaventa. Figuriamoci Milano – Parigi, come a suo tempo qualcuno aveva detto!”

Per quanto riguarda la trattativa vera e propria, Barbara è categorica nell’affermare di essersene “tenuta completamente fuori” e anzi rincara la dose: “Società e giocatore hanno raggiunto un accordo che soddisfa entrambe le parti e così la trattativa si è chiusa. Ho sempre anteposto l’interesse del club a quello privato”.

Inevitabile, però, ripensare alla trattativa col Paris Saint Germain salta all’ultimo secondo il gennaio scorso… Anche in questo caso, però, la Berlusconi spegne ogni sospetto e dice: “Anche l’anno scorso mi ero tenuta completamente fuori dalla vicenda. Pato non andò in Francia semplicemente perchè mio padre e il giocatore non erano convinti del trasferimento”.

Chi Siamo

Spazio Milan è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sull'AC Milan, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per San Siro.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Coordinatore editoriale "SpazioMilan.it": Luca Forte

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da AC Milan

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Copyright © 2015 Cierre Media Srl

Preferenze privacy