Silvio si scusa con Balo: “Non è un nostro obiettivo, ‘mela marcia’ non era rivolto a lui”. E su Allegri…

BerlusconiIntervenuto ai microfoni di SkySport24, il presidente del Milan Silvio Berlusconi ha voluto chiarire la frase è una mela marcia“, pronunciata qualche giorno fa in diretta tv parlando di Mario Balotelli: “Balotelli? Non ho parlato di mela marcia in riferimento a Balotelli, ma dicendo che nello spogliatoio servono presenze molto positive. Era un discorso generico, mi scuso se può essere stata presa per una mia incompletezza d’esposizione. Non ho mai sentito parlare di Balotelli come uno dei nostri target, né da Galliani né da Allegri”.

Spero arrivi qualcuno, sto tormentando Galliani perché porti a termine dei possibili acquisti – dichiara sorridendo -, i nomi non posso farli, mi ha vietato di farli uscire. Abate allo Zenit? Non credo si faccia, è il nostro terzino destro e della Nazionale. Vogliamo assolutamente tenerlo”.

Infine, una battuta sul futuro di Massimiliano Allegri: Allegri è il nostro allenatore ora e nel futuro. E abbiamo un contratto anche per l’anno prossimo”.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy