Berlusconi ci crede: “Kakà da noi per tornare grande, sono ottimista”. E su Balotelli…

kaka binhoSilvio Berlusconi ci crede. E’ lui in prima persona a spingere Galliani nella trattativa che dovrebbe portare Kakà a rivestire la maglia rossonera. Ci spera tutto il popolo rossonero e soprattutto il Presidente, che ha ancora nel cuore le gesta del brasiliano. Martedì, data del viaggio di Galliani a Madrid, potrebbe essere il grande giorno del ritorno. E Berlusconi, ospite a SkyTG24, se lo augura: “Come i tifosi, anche io sogno Kakà e sono ottimista perché il Real per lui è un problema”.

Parole che danno spinta e vigore al viaggio di Galliani in programma per la prossima settimana, che volerà in Spagna con l’intento di chiudere la trattativa. E così dopo le parole dell’ad rossonero di ieri (“Ci sono 15mila abbonati orfani di Kakà, che non sono più venuti continuativamente allo stadio da quando abbiamo venduto Kakà, per loro è stato uno choc”), Berlusconi si allinea sulla stesso pensiero sostenendo che “da noi avrebbe la possibilità di recuperare e tornare grande”. Kakà sì, Balotelli nì: “Non so…”. Occhio ai colpi di scena.

Twitter: @SBasil_10

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy