Falcao, ai tempi del River l’ammissione: “Tifo Milan”

small_120510-004428_to090512est_8974Non erano passate inosservate le dichiarazioni di Radamel Falcao durante l’assegnazione del premio Puskas per il gol più bello dell’anno: “Chi sceglierei tra Juventus e Milan? Ho un club preferito, ma ora preferisco non dirlo”. Strategia per non attirarsi qualche antipatia perché infondo: “Non si può mai sapere che cosa riserba il destino”.

La memoria del web però non dimentica e allora ecco (ri)spuntare un video dei tempi in cui il bomber dell’Atletico giocava nel River e a cuor leggero ammetteva di tifare per due squadre: il Real Madrid in Spagna e il Milan in Italia. Difficile che a distanza di un paio di anni i gusti del colombiano siano cambiati, come del resto è praticamente impossibile per il Milan aggiudicarsi le prestazioni di uno degli attaccanti più forti (e costosi, si parla di un’asta che inizierà intorno ai 50 milioni di euro) d’Europa.

Falcao non arriverà in rossonero, ma una consolazione c’è: ancora intatto, nonostante le cessioni e gli scarsi risultati ottenuti a livello internazionale, il fascino che il club più titolato al mondo riesce a creare intorno a sè. Questo aspettando di trovare tanti piccoli “Tigre” in erba, magari milanisti.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy