Flamini: “Tante richieste sul mercato ma voglio conquistare Allegri”

flamini micrE’ al quinto anno in rossonero e visto l’infortunio di De Jong spera possa essere quello giusto per affermarsi. Mathieu Flamini per restare rossonero ha accettato un notevole ribassamento dell’ingaggio, ma il contratto resta comunque in scadenza nel giugno 2013: Mi piacerebbe avere sempre più fiducia da Allegri. Era da tempo che mi aspettavo maggiore considerazione dall’allenatore. Adesso è arrivata. Offerte? Sì, ma nulla che mi potesse interessare. Richiesto da Mazzarri? Sì, lo so. Per me è stata una cosa gratificante. Mazzarri ha dimostrato di essere un ottimo allenatore. Lo ringrazio rivela al Corriere dello Sport.

Sulla sua condizione fisica: “Fisicamente sto benissimo. Io posso essere un “fratello maggiore” di 28 anni fra così tanti giovani talenti”. Riguardo al progetto giovani: Un giovane calciatore ha tante qualità perchè entra in campo senza farsi tante domande, gioca con naturalezza. L’unico aspetto negativo è legato alla mancanza d’esperienza nelle grandi competizioni. L’importanza è avere stabilità, soprattutto nelle grandi squadre. Bisogna puntare sui giovani e sui giocatori d’esperienza: in questo modo si possono ottenere i migliori risultati”.

Sul connazionale Niang: “Un consiglio a Niang? Gli ho detto di continuare così, è sulla strada giusta. Il terzo posto è il nostro principale obiettivo. Dobbiamo affrontare questa rincorsa non come uno “sprint” ma come una maratona“. Ultima nota sulla sfida di Champions con il Barcellona:Il Barcellona? Parte favorito, non ci sono dubbi, ma è un obiettivo ancora lontano”.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy