Il settore giovanile sbarca in Gambia: a breve una nuova Academy

immagine-academyIl progetto Milan Academy continua. E il marchio Milan prosegue nel suo processo di globalizzazione. Secondo quanto riporta la pagina Milan Next, è prossima l’apertura di un nuovo centro Academy rossonero in Gambia. La decisione dei vertici rossoneri è avvenuta dopo un consulto col console del Paese, Ousman Fisco Conateh, Presidente della Federcalcio del Gambia e responsabile del progetto. Il fine della collaborazione col paese africano e esportare il nome Milan anche nel continente nero, sensibilizzando i bambini del posto con un pallone e un sogno: arrivare a giocare nel Milan.

Gli ultimi dati sulle proporzioni del progetto risalgono al maggio del 2012: sono 166 i partner mondiali che collaborano col settore giovanile rossonero, divisi nelle diverse attività (Camp e Scuole Calcio) che coinvolgono ogni anno oltre 35.000 bambini distribuiti in 46 paesi del mondo. Un network che mette in evidenza quanto il Milan stia puntanto sulle proprie giovanili, segno di un cambiamento dei tempi. Parole come crescita e pazienza saranno due punti fondamentali del progetto rossonero che, nel giro di tre-quattro mesi, avrà una nuova base operativa in Gambia.

Non partecipa all’attuale Coppa d’Africa in Sudafrica, ma il Gambia è sempre più fonte di nuovi talenti. Fra i giocatori rossoneri, milita già un rappresentante del Paese africano: si chiama Yaffa Yusupha, attaccante classe ’96 degli Allievi Nazionali di Inzaghi. Il seme è stato seminato, diamogli il tempo di germogliare.

Twitter: @SBasil_10

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy