Max ci crede: Niang verso la riconferma anche a San Siro. De Sciglio influenzato, c'è Abate

Max ci crede: Niang verso la riconferma anche a San Siro. De Sciglio influenzato, c’è Abate


el shaarawy niang (spaziomilan)Tempo di riconferme in casa Milan. Per la sfida odierna al Meazza contro il Bologna, Massimiliano Allegri ha deciso di schierare dal primo minuto il giovanissimo attaccante rossonero M’Baye Niang. Si tratta di una riconferma per il francese dopo l’ottima prestazione della scorsa settimana al Marassi contro la Sampdoria. Pur non avendo segnato, la partita è terminata in pareggio per 0-0, ha comunque sfoderato una prestazione soddisfacente alla guida dell’attacco milanista. Contro i felsinei sarà schierato come esterno a supporto della punta centrale Giampaolo Pazzini, sarà quindi libero di smarcarsi alla ricerca della marcatura personale o di servire assist per i compagni d’attacco.

Nonostante abbia il fisico da punta centrale, visti i 184cm e la buona elevazione per i colpi di testa, fa della rapidità e dell’agilità i suoi punti di forza. Bravo nel dribbling e nei tiri da lontano, ha dimostrato di  riuscire a destreggiarsi nell’area di rigore, non solo come finalizzatore, ma anche come uomo assist. Niang è ancora in fase di maturazione, vista la giovane età, deve ancora abituarsi alle pressioni delle partite che contano, ma ciò nonostante ha dimostrato a più riprese di possedere una forte personalità e una buona grinta. Le presenze totali nel Milan non sono molte, sono sei e impreziosite da una rete: in Ligue 1 ha messo a segno cinque reti in trenta presenze. Nel Milan farà meglio.

Sarà sicuramente felice il giocatore  per la conferma di Mister Allegri. Sarà libero di aiutare la squadra, ma soprattutto libero di cercare la sua prima rete personale nel campionato di serie A. A proposito di reti, si ricorderà per molto tempo la prima rete siglata in Italia: in Coppa Italia nella sfida tra le mura amiche contro la Reggina. La partita finì 3-0 e Niang, non ancora maggiorenne, siglò la rete del 2-0 a dieci minuti dal fischio finale. Le tre punte nel classico 4-3-3 di Allegri saranno, salvo imprevisti dell’ultimo istante, El Sharaawy, Pazzini e Niang: lo stesso tridente offensivo del match vinto in Coppa Italia ad inizio Dicembre. Che sia di buon auspicio per la partita di oggi pomeriggio?

Chi Siamo

Spazio Milan è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sull'AC Milan, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per San Siro.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Coordinatore editoriale "SpazioMilan.it": Luca Forte

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da AC Milan

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Copyright © 2015 Cierre Media Srl

Preferenze privacy