Mesbah attacca Allegri: “Mi ha ignorato dall’inizio della stagione” – UPDATE: l’algerino smentisce categoricamente La Liberté

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

mesbah lazioC’era da aspettarselo. Era questione di giorni ed ecco che lo sfogo è arrivato puntuale. Djamel Mesbah, fresco di trasferimento dal Milan al Parma nell’ambito dell’operazione che ha portato Cristian Zaccardo in rossonero, ha parlato al quotidiano algerino Libertè della sua esperienza nel club di via Turati, lanciando non poche frecciate al suo ex allenatore.

Allegri mi ha ignorato dopo l’inizio della stagione, non mi voleva in rosa e non mi ha dato alcuna possibilitàha attaccato il terzino nordafricano -. Per questa ragione ho deciso di lasciare il Milan e andare al Parma. Sarà l’occasione per me di dare un’altra dimensione alla mia carriera. Si è occupato di tutto il mio procuratore, ho firmato un contratto di quattro anni e mezzo”. Poi qualche aneddoto:La presenza di Belfodil mi permetterà di avere punti di riferimento in questa squadra. Belfodil darà un contributo significativo per la Nazionale algerino. Gli descriverò l’atmosfera”.

Mesbah ha parlato anche dell’eliminazione della sua Algeria dalla Coppa d’Africa dopo due sconfitte consecutive contro Tunisia e Togo: “La squadra non ha lesinato sforzi, abbiamo fatto del nostro meglio e non sono stati premiati. C’è comunque qualcosa che non va e che va risolto all’interno del team. E’ vero che il nostro bilancio è negativo, dal momento che abbiamo preso tre gol senza mai segnare, ma ci sarà una terza partita contro la Costa d’Avorio per mostrare a tutti che quello che abbiamo fatto finora non è il nostro vero livello”.

UPDATE (16.00): Djamel Mesbah, direttamente dalla sua pagina Twitter, ha smentito quanto riportato dal quotidiano algerino Libertè: “Dopo le dichiarazioni del quotidiano algerino “La Libertè” sul mio conto: non ho mai parlato male di Allegri. Grazie a tutti”.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI