Niang: “Presto il primo in gol in Serie A”. Bojan: “Serve più aggressività davanti”

Bojan (spaziomilan)E’ stato sicuramente uno dei protagonisti della serata di Genova. Anche se il primo gol in Serie A non è ancora arrivato, M’Baye Niang si gode il momento importante per la sua crescita. Massimiliano Allegri lo sta tenendo in grande considerazione e il francese ne è consapevole: “Oggi tutta la squadra ha fatto una buona partita – ha spiegato ai microfoni di Milan Channel – adesso bisogna migliorare per vincere domenica contro il Bologna. Son contento della mia partita, ho fatto bene entrambe le fasi. Credo che ci sia mancata lucidità e nel secondo tempo è stato più difficile. Il mio primo gol in Serie A? Spero che arriverà presto, ma l’importante è la squadra”.

Al canale tematico rossonero ha parlato anche Bojan Krkic: “Noi dobbiamo sempre cercare di vincere.Oggi potevamo fare un piccolo salto, ma in un campo come questo contro una squadra che veniva da una grande vittoria alla fine abbiamo fatto comunque un buon lavoro“. L’attaccante catalano ha parlato delle difficoltà nel reparto offensivo: “Potevamo essere più aggressivi negli ultimi metri, ora dobbiamo pensare a fare più punti in questo girone di ritorno”.

Sempre ai microfoni  di Milan Channel si è presentato Mathieu Flamini: “Era un po’ che non giocavo, oggi ho avuto la possibilità di entrare e mi ha fatto piacere. Peccato, però, non aver trovato il gol e la vittoria. Oggi eravamo messi bene difensivamente, davanti ho provato anch’io ad aiutare i compagni ma il gol non è arrivato. Eravamo un po’ delusi, però la prestazione è stata buona. Adesso dobbiamo lavorare in vista della gara col Bologna. Ricordo il mio gol contro i rossoblù nell’anno dello scudetto, vediamo se avrò modo di dare un contributo anche questa volta”.

 

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy