Per El Shaarawy è già pronto un nuovo contratto fino al 2018

El Shaarawy Milan-Bologna (SpazioMilan) 1
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

El ShaarawyNon sono “solo” le 22 reti stagionali messe a segno in 57 partite che stanno spingendo il Milan a rinnovargli il contratto, più nel profondo c’è un fenomeno di 20 anni che in punta di piedi si è presentato ad Allegri e compagni all’inizio della sua nuova (e attuale) avventura e che sempre con i piedi, ma di collo pieno e con esterni morbidi e precisi, ha imparato a sacrificarsi e difendere, prima che attaccare. Diventando imprescindibile.

El Shaarawy fino al 2018. Secondo La Gazzetta dello Sport, infatti, i rossoneri sono pronti ad offrire al Faraone il prolungamento del contratto, rinnovato lo scorso 25 luglio a scadenza 2017, di un altro anno.

Un riconoscimento che va al di là dell’aspetto economico: proprio per questo il suo agente Roberto La Florio, di comune accordo con El Shaarawy, potrebbe lasciare carta bianca al club di via Turati sull’ingaggio. Aspettando la “convocazione” in sede, il Milan blinda El Shaarawy e Stephan mette nel mirino l’Udinese, domenica prossima alle 20.45 a San Siro, con cui ha fatto centro 3 volte su 3 sfide.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI