Petagna decisivo anche in Nazionale, Allievi e Giovanissimi a valanga

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

GIOVANISSIMI_98_4797

Il primo weekend al ritorno dalle festività invernali è un fine settimana più che positivo per i colori rossoneri: poche partite per le formazioni giovanili che hanno vinto convincendo senza problemi. Ottime le prestazioni anche dei ragazzi della Primavera impegnati con la Nazionale Under18.

Decisivo all’estero come in terra nazionale: bomber Petagna non si ferma più. Convocato da mister Evani con la Nazionale Under18 per il “Memorial Valentin Granatkin” in Russia insieme al compagno di squadra Iotti (Cristante era convocato ma è rimasto a Milano data l’assenza di difensori centrali nella rosa di Allegri, ndr), Petagna ha messo a segno la rete decisiva ed è stato eletto “Man of the Match” dalla commisione del torneo. Un grande riconoscimento per un attaccante che continua nella sua scalata. Nella Slovenia invece, titolare e anche lui “Man of the Match”, Benedicic, impegnato nello stesso torneo degli italiani Petagna e Iotti.
Per le formazioni giovanili sono arrivato solo vittorie: 3-0 per gli Allievi Nazionali di Pippo Inzaghi contro il Novara e 5-0 per i Giovanissimi Nazionali di De Vecchi contro la Cremonese.
Tutti i risultati tratti da Milan Next:

Nazionali Under18 (Memorial Granatkin): Italia-Belgio 1-0 (Petagna); Slovenia-Grecia 1-0

Allievi Nazionali (amichevole): Milan-Novara 3-0 (Vido, Mastour, Anelli)

Giovanissimi Nazionali (campionato): Cremonese-Milan 0-5 (Tripletta Cutrone, Agnero, Locatelli)

Twitter: @SBasil_10