Come SM anticipato, Salamon è sempre più vicino a Via Turati

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

salamon 1

Come anticipato dal presidente del Brescia, Gino Corioni, la scorsa settimana a SpazioMilan.it, i rossoneri sembrano davvero vicini all’acquisto di Bartosz Salamon, difensore polacco in forza alle Rondinelle.

L’accordo tra le due società potrebbe concretizzarsi in una comproprietà da risolvere poi in estate, ma non è da escludere che i rossoneri mettano subito mano al portafogli per portarsi a casa il giocatore per 4 milioni di euro con un quadriennale. E a facilitare la trattativa ci sono due elementi: la scadenza di contratto fissata al 30 giugno 2014 e l’intermediazione di Mino Raiola.

Salamon rientra perfettamente nei nuovi parametri varati dal club di via Turati. E’ un giocatore classe 1991, molto duttile, lanciato nel Foggia da Zdenek Zeman. Nato come centrocampista che ama stare davanti alla difesa, è stato recentemente trasformato da Alessandro Calori in centrale del pacchetto arretrato. E’ stato, inoltre, accostato al Borussia Dortmund che, come noto, ha fatto della linea verde uno dei punti di forza per costruire nuovi successi. E’ un giocatore nel giro delle nazionali giovanili polacche.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI