Valoti, sei mesi all’Albinoleffe per crescere

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Valoti-300x175Mattia Valoti torna in prestito semestrale all’Albinoleffe, squadra con cui aveva esordito in Coppa Italia e in Serie B, sotto la gestione tecnica di Emiliano Mondonico. Il ragazzo, considerato da Allegri in occasione delle amichevoli estive della stagione 2011/2012, non ha convinto appieno.

Pur disponendo di senso del gioco, dinamismo e abilità nell’impostazione dell’azione, oltre a mancare di personalità, Mattia pecca in fisicità. Di conseguenza, non ha potuto essere collocato in una precisa posizione del terreno di gioco, venendo in un primo momento utilizzato senza successo in qualità di mezz’ala e di trequartista e in un secondo momento accantonato e dirottato in Primavera. Affinché potesse continuare il proprio processo di crescita, era inevitabile una sua cessione in prestito. L’occasione presentata dall’Albinoleffe, al momento in Lega Pro, era troppo ghiotta per essere rifiutata.

E così, nel primo pomeriggio, il sito ufficiale del Milan ha emesso tale comunicato: “A.C. Milan comunica di aver ceduto a titolo temporaneo Mattia Valoti all’U.C. Albinoleffe”. Mattia, nel corso dei sei mesi che trascorrerà a Bergamo, avrà modo di esprimersi al meglio e di crescere sotto tutti i punti di vista. Soltanto dopo avere registrato miglioramenti e avere colmato le lacune attuali, potrà tornare a varcare con regolarità i cancelli di Milanello.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI