Verdi, l’Odissea continua: in prestito alla Juve Stabia

verdi460Il girovagare di Simone Verdi continua. La punta esterna scuola Milan, in comproprietà tra il Torino e il club di Via Turati, è stata girata in prestito alla Juve Stabia. L’affare si è già concluso, tanto che la società campana ha emesso sul proprio sito ufficiale il seguente comunicato: “E’ stata perfezionata l’operazione avente ad oggetto l’ingaggio, con la formula del prestito, dell’esterno d’attacco Simone Verdi, classe ’92, di proprietà del Torino in compartecipazione con il Milan”.

Il ragazzo, che aveva iniziato la stagione in corso tra le fila granata, si è già aggregato alla sua nuova squadra e sarà a disposizione di Braglia in occasione della sfida contro il Brescia in programma lunedì 28 gennaio. In possesso di rapidità, inclinazione al dribbling e qualità balistiche, ma ancora poco consistente dal punto di vista fisico, tattico e della personalità, Simone necessitava di un’ulteriore esperienza in cadetteria.

Adesso che è giunta la giusta occasione per mettersi in mostra e registrare miglioramenti, ha sei mesi di tempo per guadagnarsi una maglia da titolare, tornando di conseguenza a calpestare il manto erboso con regolarità, e dimostrare di non avere interrotto il proprio processo di maturazione. Solo sfruttando al meglio la vetrina concessagli, Verdi potrà infatti sperare di rientrare alla base il prima possibile. In caso contrario, altri pellegrinaggi lo aspetteranno, prima del tanto sperato ritorno alla casa del Milan. Simone, la tua ora sta scoccando, non sprecare quest’occasione!

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy