CALCIOMERCATO/ Milan, in Francia si osserva Maupay

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

maupayContinua la politica di ringiovanimento in casa Milan e continua un mercato che di fatto dura 365 giorni l’anno. L’identikit del soggetto osservato è ormai noto: qualità mista ad una giovane età.

Se si guarda oltralpe il calciatore in preso in considerazione risponde al nome di Neal Maupay. Il giovane attaccante del Nizza si sta mettendo in mostra in questa Ligue 1 dove nonostante l’età giovanissima (classe ’96) ha già collezionato 12 presenze e ben 3 gol.

Punta estrosa e dal finissimo dribbling viene accostato a nomi del calibro di Tevez o Aguero da Manu Pires, direttore del centro di formazione del Nizza. Per le doti tecniche e per il tocco elegante ma rapido ricorda anche il primo Bojan ammirato agli esordi nel Barcellona, tuttavia in più del catalano ha l’intelligenza nell’inserimento, qualità che fa del giovane francesino una punta temibile anche all’interno dell’area di rigore. Queste capacità non sono passate inosservate agli scout di mezza Europa,  e il team di mercato rossonero dovrà fare i conti con squadre come Manchester United, Arsenal e Inter.

Curiosità. Il ragazzo che ora ha ancora 16 anni deve per regolamento indossare la maglia senza il suo nome sulle spalle fino al raggiungimento della maggiore età. Infatti la sua casacca è sprovvista della scritta “Maupay”, così in Francia è solamente chiamato “Trenta y tres” (il 33 è il suo numero), alla spagnola, perché nelle sue vene scorre sangue argentino e forse anche per questo il futbol bailado si intravede nei suoi movimenti scattanti.