CALCIOMERCATO/ Milan, per la difesa spunta Matip

Matip 1Il Diavolo ha messo nel proprio mirino Joel Matip. Il gigante dello Schalke 04, classe 1991 e 193 cm per 84 kg, è un elemento di prospettiva. Per caratteristiche, può fungere sia da difensore centrale, sia da centrocampista arretrato. Annovera nel proprio repertorio eccellenti doti fisiche e atletiche: la potenza, l’abilità nell’imporsi nel gioco aereo e l’esplosività. Se schierato da vertice basso della linea mediana, sa interdire con efficacia.

Nonostante l’età, Matip dispone di personalità, aggressività ed esperienza a livello internazionale. Deve migliorare nella fase d’impostazione dell’azione ed evitare errori dettati dalla superficialità. Ma presenta margini di miglioramento. Ha già sentito la musica della Champions. Chiedere ai cugini nerazzurri, trafitti da Matip in occasione della storica sfida inerente i quarti di finale della stagione 2010/2011, per credere.

E’ proprio l’Inter una delle rivali del Milan nella corsa al giocatore in questione. La Juve e la Roma sono le altre due pretendenti. Difficile, a oggi, ipotizzare chi possa spuntarla. Si può soltanto affermare che la dirigenza della compagine di Gelsenkirchen ha intenzione di approfittare della situazione creatasi per monetizzare il più possibile dalla cessione di Matip, in possesso di un cartellino dal valore attuale di nove milioni. In ogni caso, al momento, nessuna trattativa è stata avviata. Spetta al Milan decidere se entrare in scena con decisione o battere ritirata e concentrarsi su altri obiettivi.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy