Doni (ex Roma) lascia il calcio a soli 33 anni

FBL-EUR-C1-REAL MADRID-ROMAROMAAddio al calcio per il portiere brasiliano Alexander Donieber Marangon, meglio noto come Doni, che pochi giorni fa ha rescisso il contratto che lo legava al Liverpool ed è tornato in Brasile con la sua famiglia.

La decisione è maturata dopo i medici inglesi gli hanno riscontrato un serio problema al cuore: un’aritmia che ha bloccato l’idoneità a giocare. Per l’ex portiere della Roma non è rimasta che la scelta di tornare in patria con la famiglia: “Rimpiangerò le partite e le atmosfere degli stadi, ma vivere e stare accanto alla famiglia è più importante. Ringrazio il Liverpool: si è comportato benissimo”.

Prima di passare al Liverpool, l’estremo difensore aveva vestito per sei stagioni la maglia giallorossa, vincendo una Coppa Italia e una Supercoppa italiana con Luciano Spalletti, l’allenatore che nell’estate del 2005 lo aveva portato nella Capitale. Era arrivato per fare il vice di Gianluca Curci, ma in poche settimane riuscì a scavalcarlo nelle gerarchie. Poi al Liverpool, dall’estate del 2011, non ha avuto grande spazio, ma ha trovato uno staff medico che forse gli ha salvato la vita.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy