Ecco cosa voleva fare Berlusconi all’epoca del Milan di Sacchi…

PSGParigi-Berlusconi, un feeling sempre vivo. Ora si scopre pure che il rapporto d’amore tra la capitale francese e il Cavaliere affonda le radici negli Anni Ottanta. E ha a che fare col mondo del pallone.

Uno dei fondatori del Paris Saint Germain, Brochand, ai microfoni di Point.frun, ha svelato un retroscena relativo proprio all’ex premier: “In quegli anni il PSG aveva dei seri problemi finanziari. Il sindaco di Parigi, Jacques Chirac, mi aveva espresso la sua inquietudine. Abbiamo cercato un compratore alla fine degli anni ’80. Charles Pasqua sperava che potesse essere Berlusconi, il presidente del Milan, che voleva fare del PSG una specie di filiale della squadra italiana. Ma Chirac non era troppo convinto dalla soluzione estera”. E chissà che ora, dopo quasi vent’anni, non avvenga il contrario, ovvero che i padroni del PSG entrino nel capitale Mediaset e indirettamente nelle sorti finanziarie del Milan.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy